Giro della Toscana, Annotazioni sui fatti accaduti nel 2018

Per coloro che chiedono insistentemente chiarimenti, di seguito per dovere di cronaca i fatti realmente accaduti; per rettifiche e altro, rivolgersi cortesemente al nostro consulente legale.

1) Nel Dicembre 2017 uno degli organizzatori (lo chiameremo X) chiedeva alla EMMEGI user e pswd per aggiornare direttamente il sito web girodellatoscana.it , ovviamente concessa; i tecnici della EMMEGI rifecero la impostazione tecnica, sistemando le categorie in modo da agevolare il lavoro di chi aveva chiesto nel aggiornare il sito direttamente. Un lavoro costoso, mai pagato dal Sig. X.

2) Nel Gennaio 2017, uno dei nostri collaboratori viene aggredito verbalmente dal Sig X (colui che aveva chiesto user e pswd per aggiornare il sito); egli, non avendoli ricevuti, accusò il ns collaboratore, davanti a dei clienti, di inefficienza. I codici erano stati spediti dal Dicembre 2017, al Sig Y, il quale si era dimenticato nel spedirli al Sig X. Ammesso che uno si può dimenticare di fornire dei codici a tizio o caio, Il Sig X non era autorizzato nè gli era concesso esternare le sue lamentele in pubblico, ma in privato, come avviene quando si rispetta il lavoro altrui.

3) Nell’Aprile del 2018 nella bacheca del Sig X nel social net facebook (annuncio visibile a tutti), esce la dichiarazione di attivazione nuovo sito web del girodellatoscana in altro sito web; da sottolineare che, sino a quel momento, alcuno aveva informato la EMMEGI di questa decisione. La conseguenza comunque fu che, in diversi, rimasero scioccati da tale decisione, chiedendo alla Emmegi spiegazioni, come se eravamo noi in difetto, ma venendo a conoscenza della realtà dei fatti, presero atto che il doppiaggio dei contenuti non era eticamente un comportamento da accettare, soprattutto in memoria del fondatore del giro cicloturistico della toscana, cioé Enzo Scarselli.

4) La EMMEGI, ascoltate tantissime persone, atleti del team Bicisport compresi, si è quindi fatta carico nel far in modo di lasciare on line questo sito web girodellatoscana.it suddividendo, da una parte l’archivio storico inerente al lavoro svolto dall’ufficio stampa dal 2008 al 2017 e dall’altra continuare a fare informazione anche sulla gara, anche se il sito web non è più a supporto tecnico della gara di GF.

5) L’assenza dell’ufficio stampa EMMEGI nella edizione del 2018 come avvenuto dal 2008 al 2017, è una decisione del Sig Y probabilmente come logica conseguenza a tutela della nostra reputazione, danneggiata dal Sig X il quale, peraltro, non ha mai pagato il lavoro svolto dall’ufficio stampa.

Quanto sopra esula da chi vuole partecipare alla nota gara di gran fondo, lasciando a chi vi ha preso parte, negli anni passati, nel continuare a iscriversi in un evento sportivo che, riteniamo, panoramicamente emozionante per i percorsi scelti.

CdR