Repubblica di Siena riparata in Montalcino

La Repubblica di riparata in fu l’ultimo tentativo di resistenza della Repubblica di Siena dopo la sconfitta subita dal proprio esercito, alleato con i francesi, nella battaglia di Scannagallo del 2 agosto 1554. Circa seicento famiglie di gentiluomini senesi, dopo aver resistito alle sofferenze del lungo assedio da parte dell’esercito ispano-mediceo comandato da Gian Giacomo Medici, marchese di Marignano, abbandonarono Siena per raggiungere la fortezza di , con il proposito di mantenere in vita la Repubblica.

Wikipedia